altre destinazioni

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

Difficile cambiare piattaforma

5 aprile 2005

0 commenti

categorie

L’ansia per la morte dell’iPAQ mi ha spinto a cercare un sostituto economico su Ebay, anche se non me lo potrei permettere. Così dopo un po’ di ricerche e qualche tentativo di aggiudicarmi un iPAQ come quello che avevo (sono troppo cari anche usati), ho deciso di passare ad un Palm Zire 71, allettato dalla presenza di una fotocamera VGA (che come potete vedere funziona meglio di quelle montate sui cellulari) e dal cambio di piattaforma.

Qualche giorno di osservazione e sabato sera mi sono aggiudicato uno Zire, non economicissimo (sui 130 euro) ma in vendita a Milano, quindi con consegna a mano e risparmio di spese di spedizione, tempo e imprevisti (con Ebay non si sa mai). Stamattina leggendo meglio le specifiche dello Zire la prima mezza delusione, quando mi sono accorto che non ha microfono e quindi non può registrare audio (l’IPAQ registrava benissimo). Ora che sto iniziando ad usarlo, mi rendo conto che i PocketPC sono un altro mondo, e sono sempre più convinto che per una volta Microsoft abbia sfornato una linea di prodotti veramente valida.

Di ottimo lo Zire ha solo dimensioni e peso veramente ridotti. Tutto il resto è veramente scarso anche rispetto a un iPAQ di tre anni fa come era il mio: le applicazioni installate sono pochissime (niente email, web, ecc.) e quelle di aggiuntive sono per lo più a pagamento, qualsiasi cosa va installata tramite un “conduit” — non basta averla sulla scheda SD e lanciarla, i font sono veramente orribili specie per leggere ebook (utilizzo principale del palmare), il volume audio è decente ma assolutamente non paragonabile a quello dell’iPAQ.

In più, pilot-link sotto Linux mi disastra Gnome, che inizia a congelarsi a ripetizione senza motivi visibili. Insomma, sono tentato di dichiararmi sconfitto e mettere in vendita lo Zire, sperando di recuperare quanto ho speso (beh almeno ha ancora un anno di garanzia). Mi sa che se ci riesco compro un iPAQ h6300 a rate, sperando che scenda ancora un pò di prezzo.