altre destinazioni

vedi anche

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

La Top100 con le statistiche di Alexa

11 novembre 2005

7 commenti

tag

categorie

Non ho ancora finito, ma se siete curiosi potete dare un’occhiata alla Top100 con i dati di traffico di Alexa. Domani vi spiegherò con calma come funziona, e perchè i blog di msn, splinder e altri servizi non ci possono essere (un buon motivo per migrare il blog sul server condiviso che prenderò a breve).

7 commenti

  • blogo.it
    12 novembre 2005 #

    Nuova Top 100 dei blog Italiani, con i dati di traffico stimati da Alexa.

    Luccicante, sfavillante e soprattutto gratificante: 5 blog di Blogo.it nei primi 10 più trafficati, 10 sui primi 20. Un grazie a Ludo per questa bella classifica.

  • Sebastiano
    12 novembre 2005 #

    Mi fa molto contento la lusinghiera 11esima posizione di Imli :) (magari cercheremo di farlo entrare nella top ten).

  • blau
    12 novembre 2005 #

    Molto interessante, anche se ancora sperimentale a quanto sembra. Leggerò con piacere le tue spiegazioni sul funzionamento. Mi piace una raccolta di dati da fonti terze, pubbliche e verificabili.

  • enrica
    15 novembre 2005 #

    Blau: la lista? mah…! non rispecchia né qualità né popolarità.

    Vedi il mio post "La lista dei top100 blog italiani è dei migliori? I più popolari? Non credo…"

    ciao

  • blau
    17 novembre 2005 #

    Infatti la lista rispecchia i dati Alexa, non giudizi di qualità sui contenuti.

    Questa e la top100 technorati sono strumenti molto utili per mettere in prospettiva i dati sul traffico dei propri e altrui blog.

    Le discussioni di questi giorni, che vertono principalmente sul fraintendimento di molte persone della natura dei rank, non sarebbero possibili se Ludo non avesse avuto la curiosità, l’energia e la capacità di realizzare queste liste. Prima di Ludo il confronto dei rank te lo facevi a manina senza nemmeno disporre di un campione di partenza.

  • ludo
    17 novembre 2005 #

    Grazie blau, è esattamente quello che penso. Così come continuo a pensare che filtrare la lista sia una pessima cosa, secondo me i filtri li deve applicare chi guarda e cambiano per persona e situazione.

    Sarebbe interessante fare una "master list" combinando i dati di Technorati, Alexa, PubSub, Google (blog links e soprattutto pagerank). Non so se avrò tempo di farla, vedo di provarci.

  • Cristian Conti
    6 dicembre 2005 #

    E’ possibile inserire una colonna che indichi la variazione di posizione rispetto all’ultima rilevazione?

    ciao