altre destinazioni

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

NPR, la rivincita della radio pubblica

30 settembre 2005

E’ sorprendente: mentre da noi la radiotelevisione pubblica è sempre stata identificata con il controllo politico dell’informazione (almeno fino a quando la RAI ne ha avuto il monopolio), negli Stati Uniti accade esattamente il contrario.

Oltreoceano, infatti, mentre i grandi network privati CBS, ABC, NBC e Fox hanno fama di essere controllati da precisi gruppi di interesse (che poi coincidono con quelli degli inserzionisti, loro primaria fonte di entrate),
l’informazione radiotelevisiva pubblica è ritenuta “per missione” libera al 100% da condizionamenti di varia natura.

E se da una parte la televisione pubblica PBS, che non ha mai scalfito l’egemonia degli altri network, non rappresenta una minaccia per i “poteri forti”, dall’altra la radio pubblica NPR (National Public Radio) si è conquistata un posto speciale nel cuore degli americani, sia di chi fa parte del sogno americano sia di chi ne è rimasto escluso, e sono i dati di ascolto a dimostrarlo.

questo post continua, leggi il resto

Un portatile contro il digital divide

29 settembre 2005

5 commenti

Il portatile da 100 dollari progettato dall'MITVi avevo già parlato qualche mese fa del portatile da 100 dollari, che MIT e Negroponte stanno progettando come contributo alla riduzione del digital divide nei paesi del terzo mondo. Ieri alla Emerging Technologies Conference Negroponte ha presentato un prototipo del portatile e le sue specifiche assolutamente fuori dal comune, che comprendono ad esempio una manovella per l’alimentazione che può prendere il posto della batteria. Tanto di cappello al gruppo di lavoro, anche se temo ci vorranno finanziamenti enormi per dare un senso al progetto, dato che in molti paesi 100 dollari rappresentano alcuni mesi di stipendio medio. via

Da WebDays a UnConf, critiche costruttive

28 settembre 2005

4 commenti

Ci sono andato giù un po’ pesante con le critiche a WebDays, ma lo scopo sembra raggiunto: il mio post ha dato una scossa, provocato una ridda di commenti, e stimolato il progetto di una nuova conferenza. Mentre con Luca ci chiarivamo le idee sulla possibilità di organizzare qualcosa in Italia, Gaspar ha colto la palla al balzo e aperto una pagina wiki che sta attirando nomi noti e meno noti. Ora speriamo solo che l’entusiasmo non si spenga subito.

Inchiostro elettronico: il futuro degli ebook?

28 settembre 2005

2 commenti

Hanlin eBook V8Dopo il costosissimo e troppo protetto Librie, potrebbe vedere la luce un altro lettore di ebook che utilizza la tecnologia e-ink (inchiostro elettronico), che permette di creare schermi sottilissimi con bianchi e neri simili a quelli delle pagine stampate. Il nuovo lettore di ebook è l’Hanlin eBook V8, e dovrebbe essere prodotto dalla società cinese Tianjin Jinke Electronics Company.

questo post continua, leggi il resto

Identity 2.0

27 settembre 2005

Decisamente interessante la presentazione su Identity 2.0 tenuta da Dick Hardt di Sxip (pronunciato Skip) all’ultima O’Reilly Open Source Convention. Ho sempre pensato che l’identity fosse un tema rilevante solo in ambito aziendale, ma mi sbagliavo di grosso: sarà uno dei temi chiave dei prossimi anni. La presentazione di Hardt vale la pena di essere seguita anche solo per il ritmo forsennato e l’utilizzo decisamente creativo delle slide. via

Google acquires God

26 settembre 2005

2 commenti

Sono troppo pigro per tradurre, se avete tempo fate voi nei commenti e.r. ha rimediato nel primo commento qui sotto. Testo completo e repliche in questo thread, via Popagandhi che nello stesso post segnala anche Tiramisutra, un servizio di consegna di tiramisu a domicilio con la simpatica tagline Il dolce che solleva gli elefanti. Purtroppo solo a Singapore…

MOUNTAIN VIEW, Calif. – September 25, 2005 – Google Inc. today announced that it has acquired God. This acquisition provides Google with God’s entire intellectual property, including the knowledge of everything that is, everything that has been, and everything that will be. Financial terms of this transaction were not released.[...]

The company made no comment on the rumours that Google Maps would be expanded to include heaven, or that Google Talk would include the new Prayer protocol, other than to confirm that both items would be PC only, although a spokesman did stress that Google hoped to extend the benefits of being able to directly plead with the saints for intercession to Mac users ‘at some point before the end times’.

Alla tavola dei piccoli

26 settembre 2005

40 commenti

WebDaysNon mi è mai piaciuto sedere alla “tavola dei grandi” durante le feste in famiglia (quando ancora ci andavo), molto meglio sedersi con i più piccoli e potersi alzare e fare casino. Quindi sabato sera, alla cena blogghica seguita al secondo giorno di WebDays, avrei dovuto essere contento della sistemazione.

questo post continua, leggi il resto

WebDays, niente mail

24 settembre 2005

WebDaysSiamo a WebDays, e nonostante i parecchi portatili a disposizione non si può leggere la posta, grazie a Pisanu e ad un suo fantomatico decreto antiterrorismo. E nemmeno c’è una wireless pubblica.

In compenso il carattere popolare-divulgativo della manifestazione attira gente di tutte le età e di tutti i tipi, un bel contrasto con le conferenze estere dove si concentrano solo addetti ai lavori. Inutile dire che preferirei decisamente essere a una di quelle, anche se il weekend è comunque salvato dalla magnifica Torino.