altre destinazioni

vedi anche

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

Finalmente!

12 febbraio 2006

1 commento

tag

categorie

Sarà merito del nuovo commissario tecnico, degli anni di gavetta nel Sei Nazioni che stanno iniziando a fruttare, o dell’esperienza di molti nostri giocatori in squadre prestigiose all’estero. Quello che importa è che ieri per lunghi tratti la nazionale italiana ha tenuto testa all’Inghilterra, giocando la migliore partita che io ricordi al Sei Nazioni con una grinta, una tenacia e una caparbietà difensiva spettacolari (incredibile il numero di placcaggi degli italiani, più o meno il triplo rispetto a quello degli inglesi).

Stand-off’s try turns the Azzurri tide as Italy prove they can frighten the game’s biggest boys. [...] The Azzurri went down with all guns blazing. Seldom has a team produced so many tackles in a rearguard action of almost heroic proportions. [...] England’s response was to spend 10 minutes encamped on the Azzurri line, producing a fascinating contest of the machismo variety. The power pack went for the rolling maul, not once but half a dozen times and on each occasion they were repelled by a blue wall. It was like a resistible force against an immovable object.

Peccato solo per un erroruccio arbitrale che ha consentito agli inglesi di segnare tre punti in un momento delicato, e per l’ultima meta regalata dal mio omonimo (che ha comunque giocato una grandissima partita) a tempo scaduto. Grandissima partita, grandissimo carattere, una bella conferma dopo la partita con l’Irlanda che avremmo meritato di vincere. Continuiamo così!

1 commento

  • Mauro Biani
    17 febbraio 2006 #

    Mi associo festante, perlomeno per la prestazione, al buon giudizio per il 15 italiota. Sperem per le prossime. Bentornato anche da me, Mauro