altre destinazioni

vedi anche

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

Email e collaboration

11 settembre 2006

3 commenti

tag

categorie

Le etichette di ThunderbirdUn articolo sul recentissimo Web Worker Daily si interroga sull’utilizzo della “vecchia” posta elettronica come strumento di collaborazione, citando la lista di ToDo introdotta da Apple in Mail.app con la nuova versione di OSX. Più o meno la stessa cosa che qualsiasi utilizzatore evoluto di Thunderbird già fa da tempo, utilizzando le comodissime etichette applicabili ad ogni messaggio senza cui — almeno per me — la Inbox sarebbe un labirinto senza via di uscita, e il motivo principale per cui non sono ancora passato a Gmail. Se non le avete mai usate non sapete cosa vi state perdendo…

3 commenti

  • Maurizio
    12 settembre 2006 #

    Anche Gmail ha un sistema di labeling delle email, purtroppo i messaggi vengono marcati solo con un prefisso testuale e non con un colore diverso, il che rende tutto un filino più complicato!

    ciao :)

  • Walter Franzini
    12 settembre 2006 #

    Gmail HA le etichette, devi solamente definirle.
    E` anche in grado di etichettare in automatico i messaggi in base a delle semplici regole.
    Puo` essere usato come meccanismo alternativo a quello delle cartelle.

    ciao
    walter

  • ludo
    12 settembre 2006 #

    Lo so che anche Gmail ha le label, ma quelle di Thunderbird sono (secondo me) impareggiabili: per marcare un messaggio basta premere il tasto numerico corrispondente all'etichetta, senza muovere il mouse. Molto veloci, e la vista per etichette è altrettanto semplice.