altre destinazioni

vedi anche

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

Umorismo geek modello Python

1 settembre 2006

1 commento

tag

categorie

Python braces

Anche gli sviluppatori sono umani, questa volta a ricordarcelo è Python: importando il modulo __future__ (dove trovano posto le nuove funzionalità che diventeranno standard nelle versioni successive) e provando ad importare l’oggetto braces (parentesi), viene lanciata un’eccezione che recita: “Errore di sintassi: non le vedrete mai”, chiaro riferimento alla solita e trita polemica sull’utilizzo degli spazi per delimitare i blocchi di codice, invece delle parentesi graffe come tutti i linguaggi derivati da C.

Python ha altre chicche di questo tipo, come la seconda eccezione che vedete nell’immagine, o il più lungo Zen of Python, un vero e proprio manifesto della filosofia che sta alla base di questo linguaggio, importabile da codice come un modulo (import this). Se vi piace questo tipo di umorismo, decisamente geek, date un’occhiata anche ai commenti nei sorgenti della kernel di Linux. Via Voidspace.

1 commento

  • Michele
    2 settembre 2006 #

    Ciao Ludo, queste chicche sono il sale dell'informatica. :-) Hai seguito il thread sul requiem dell'operatore ? Pare che il BDFL abbia deciso di sostituirlo con il != nel futuro Python 3.0. Barry Warsaw gli ha dedicato addirittura un'ode