altre destinazioni

vedi anche

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

Unilife, accademia Web 2.0

13 settembre 2006

14 commenti

tag

categorie

Michele mi segnala Unilife, un nuovo servizio sociale dedicato (anzi, riservato) al mondo universitario italiano. Se avete un’email rilasciata da un’università (ahhh che nostalgia, ancora mi ricordo il mio secondo indirizzo, ottenuto nel 1993 o 1994: tmot0030@cdc8g5.cdc.polimi.it, alias “tesista prof. Motta numero 30″) potete creare un profilo e usarlo per un sacco di cose, tutte piuttosto interessanti per chi passa il proprio tempo tra aule e biblioteche.

Update. Dopo un rapido scambio di corrispondenza, Michele mi segnala che Unilife è sviluppato in Rails e usa Amazon S3 per lo storage. Una bella notizia, segnale che anche in Italia forse stiamo recuperando terreno, almeno dal punto di vista tecnologico.

14 commenti

  • Enrico
    13 settembre 2006 #

    Pazzesco… ho appena scrutato la bacheca dell'università e un foglietto con scritto Unilife mi ha colpito ma tutto subito non ho capito cos'è… poi accendo il pc.. greatnews.. qix.. ecco la risposta… grazie..

  • ludo
    13 settembre 2006 #

    Beh, il merito è di Michele per la segnalazione. Io cerco solo di essere reattivo. :)

  • bobo
    13 settembre 2006 #

    Motta? E' forse il prof. che teneva lezioni per il corso di sistemi informativi del prof. Bracchi?

  • ludo
    13 settembre 2006 #

    Bobo no, Progettazione Architettonica. :)

  • ludo
    13 settembre 2006 #

    Uh, Composizione Architettonica II, credo. Erano un po' di anni fa… :)

  • Michele
    13 settembre 2006 #

    Enrico: visto che ho a disposizione una cavia (tu.. ;) ), la sfrutto: come ti sono sembrati i volantini? ti hanno incuriosito?

    Sai, tra ieri e oggi abbiamo girato un po’ di bacheche per fare girare un la voce. Tu l’hai visto al Poli?

  • Enrico
    14 settembre 2006 #

    Si.. il volantino l ho visto ad Economia a Pavia. Devo dire che mi ha colpito perchè era nella bacheca piu vuota di tutte quindi uno ci butta l'occhio piu facilmente…penso però che l'avrei notato piu difficilmente, avendo dei colori abbastanza chiari sia il logo che la scritta se ci fosse stato qualche foglio in piu vicino. Mi è ha colpito la frase: "per mantenere i contatti con i tuoi compagni" (o qualcosa di simile) perchè ho subito pensato agli erasmus appena partiti. Appena posso provo ad iscrivermi, sono curioso di vedere come costruita la logica: vi siete buttati in un campo interessante sia per il target che per l'iniziativa. Ci sono cmq molti piccoli e grandi "concorrenti" quindi è importante differenziarsi e far vedere il proprio valore aggiunto (faccio economia.. non si è capito?!).. Inbocca al lupo. A tral'altro (un po' di pubblicità) venite a vedere basketurls.com è un progettino web 2 che sto co-sviluppando io. Ciao.

  • ferdi
    14 settembre 2006 #

    e` un`iniziativa molto interessante, ma trovo che almeno per la consultazione (ad esempio della bacheca) non debba essere necessaria la registrazione.

  • [...] Comincia a muoversi anche in Italia qualche servizio web 2.0 realmente utile e “sociale”. [...]

  • boh
    14 settembre 2006 #

    ah benissimo! Peccato che i server universitari siano di una lentezza mastodontica, come tutto all'università..

  • boh
    14 settembre 2006 #

    ah benissimo! Peccato che i server universitari siano di una lentezza mastodontica, come tutto all'università..

  • Alessio
    14 settembre 2006 #

    Ma se uno è già laureato e non ha più accesso ad una email della propria Università?

  • Matteo
    16 settembre 2006 #

    In realtà se non puoi accedere alla tua email universitaria non puoi attivare l'account. Viste le molte segnalazioni ricevute, faremo in modo di trovare una soluzione che permetta a tutti di iscriversi..anche senza l'obbligo di avere un'email universitaria.

  • angiolina
    2 ottobre 2006 #

    Bhe ragazzi ad onor del pluralismo informativo…(che penso essere anche uno degli aspetti principali,seppur trasversali del web 2.0),vi informo che e' attivo e che ha il merito di essere pioniere in Italia www.unispace.it ,il primo social network universitario,che oltre ai tipici servizi propri dei social network,offre servizi plasmati sul web 2.0 come il carpooling(condivisione della propria auto per una maggiore mobilita' studentesca)creazione di wiki per condividere i propri file o di eventi,blog…e molto altro ancora..