altre destinazioni

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

Eccoci di nuovo

19 dicembre 2004

18 commenti

Forse non ve ne siete accorti, e se fosse così vorrebbe dire che tutto è andato per il meglio, ma abbiamo appena migrato Qix al motore che gestisce i nostri blog commerciali. Meditavamo da un po’ questo passo e ci stavamo preparando, poi ieri ci è arrivata la comunicazione da Google che siamo stati accettati tra le fonti di Google News Italia nella categoria Scienze, e abbiamo deciso di accelerare i tempi. Cosa cambia con la nuova piattaforma? Per noi la facilità di inserire post, per gli utenti la possibilità di lasciarci commenti, per altri blogger l’occasione di collaborare a Qix da un loro account su questo server.

Compiuto questo passo, cosa abbiamo in pentola nei prossimi giorni? Soprattutto podcast, il primo che registreremo martedì sera intervistando Darkripper, che ci parlerà di sé e del nuovo sito dedicato ai games che verrà lanciato settimana prossima. Poi un podcast sul tema dell’emigrazione colta, con ospiti in studio e al telefono dall’estero. E poi una intervista a Tecla Dozio, la decana del giallo italiano. Se avete domande o curiosità su questi temi, inviatecele.

Con tutti i lettori che utilizzano i nostri feed ci scusiamo degli inevitabili disagi legati al cambio di piattaforma. Non abbiamo ancora riattivato i feed per categoria, se li utilizzate abbiate un po’ di pazienza.

Ebook per Gameboy

23 novembre 2004

Ebook per GameBoy Se come me siete fissati con gli ebook, vi sarete chiesti più volte perchè non viene prodotto un palmare semplicissimo commercializzato ad un prezzo simile a quello del Game Boy e comunque inferiore ai 100 euro, che permetta di leggere libri elettronici ed ascoltare mp3. Non dovrebbe fare nulla di sofisticato né avere componenti moderni, basterebbero uno schermo mezza VGA (240×320, il doppio di quello del GameBoy) anche in bianco e nero, un collegamento USB 1.0, uno slot Compact Flash o MMC e l’alimentazione a pile (con una mini batteria tampone). Credo che sarebbe un successo fenomenale, specie se usato nelle scuole come sostituto dei libri di testo.

Mi sono posto per l’ennesima volta questa domanda poco fa, quando curiosando sul sito del progetto Gutenberg mi sono imbattuto in due lettori di ebook per GameBoy. Se avete uno di questi aggeggi, potete scrivere le cartucce flash del Game Boy e tollerate lo schermo microscopico, date un’occhiata al Game Boy Book Reader o all’E-Book Advance, quest’ultimo disponibile sia in formato verticale che in formato orizzontale (che vedete nell’immagine).

Olimpiadi mania

21 agosto 2004

Yetisports apre fino al 29 agosto un torneo sul proprio gioco per cellulari gratuito Ylympics. Il 30 verranno chiusi i download e nominato il vincitore fra tutti i punteggi ricevuti via Internet. Bruno Bozzetto presenta invece le Olimpiadi di Mr Otto, un’animazione segnalata da Flashwhore. Menzione speciale per i giochi olimpici, un classico di sala giochi e Commodore 64, riproposto in versione precristiana come Herculympics! – le mitologiche fatiche d’Ercole BBC style.

John Kabira fa otto

13 agosto 2004

Winning Eleven 8

Dai primi di agosto è disponibile sul mercato psx2 giapponese il nuovo capitolo nella simulazione per eccellenza del Gioco del calcio: Winning Eleven 8. I fan europei più accaniti si sono lanciati nelle release di patch per la traduzione dei menu e delle squadre.

Il gioco, non ancora recensito in italiano, presenta succose novità nel motore grafico con nuove animazioni (le finte e qualche goal, informato Divx), giocatori ipercaratterizzati e con un numero di squadre e stadi imprecisato. Da quanto si mormora il gioco non è esente da pecche: un down dei frame nelle scene più concitate in area in visione grandangolo ed un effetto luce sui giocatori che non ha convinto fino in fondo.

L’uscita della versione europea, come Pre Evolution Soccer 4 (PES4), è prevista per fine novembre: il gioco verrà finalmente convertito anche per Xbox e da qualche indiscrezione supporterà, udite udite, il multiplayer online via Live!