altre destinazioni

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

Pycon Uno

10 aprile 2007

1 commento

Con colpevole ritardo segnalo Pycon Uno, la prima conferenza italiana su Python, che si terrà a Firenze il 9 e 10 giugno 2007. Valentino, che della neonata associazione Python Italia è presidente, ha fatto circolare oggi la seconda call for papers per la conferenza. Se siete interessati, trovate tutto qui.

E anche se non avete nulla da presentare fateci un pensierino, potrebbe essere una buona occasione per conoscere persone, scambiare esperienze, e farsi qualche bella mangiata/bevuta in compagnia. In fin dei conti, le occasioni di questo tipo in Italia non sono tante…

PyRugby

14 marzo 2007

26 commenti

Sabato pomeriggio stiamo organizzando una sortita al pub per vedere la nazionale contro l’Irlanda nel giorno di S. Patrizio. I pub in ballottaggio, dato che lo storico Kirribilly si è convertito in pseudo-ristorante, sono:

  • il Pogue Mahone’s, locale frequentato principalmente da irlandesi e dove sicuramente l’atmosfera sarà surriscaldata, ma che è “grande una mattonella” e sembra non faccia le altre partite
  • il Football English Pub in via Valpetrosa (di fronte alla FNAC di via Torino), che fa tutte le partite e promette bene (“venite presto, c’è la ressa, ormai per il rugby c’è un clima da stadio”)
  • il Barbarian’s (con un nome così, ci sono dubbi?), locale pare frequentato da scozzesi ma dove non rispondono al telefono

Della spedizione per ora fanno parte, oltre a me, Carlo C8E Miron, il duo di Treviglio e, più tardi, lo zio con Sisco. Se volete aggregarvi al PyRugby fate un fischio, ma solo dopo avere studiato per bene le regole del gioco e memorizzato almeno la partita contro la Scozia, se vi mettete a fare i geek vi butto fuori dal locale. E se usate Ruby va bene lo stesso, anzi già che ci siete venite con una bella maglia verde smeraldo così vi beccate i fischi anche durante la partita. A seguire probabile gita al Mulligan’s, se gli impegni casalinghi lo permettono.

Mi date una mano con TIM?

15 ottobre 2006

94 commenti

Aggiornamento. Come scrive Boh, questa mattina (quattro giorni dopo l’addebito) un’email da CartaSi mi annuncia che è stato fatto lo storno della bolletta TIM. La carta è ancora bloccata, dato che il massimale è comunque stato superato, ma almeno i soldi dovrebbero essere tornati. Se non avessi attivato le notifiche di CartaSi sarei ancora qui a rodermi il fegato. Grazie a tutti quelli che hanno ripreso questo post, ora vediamo se riesco a chiudere il contratto senza rimetterci, in modo da passare a un operatore più serio, con TIM non voglio avere più nulla a che fare.

E’ una truffa bella e buona: sottoscrivi l’offerta Tutto Relax Internet di TIM, che prevede mezzo Gb al mese per 19 euro, e alla prima bolletta ti trovi mille o duemila euro di addebito. Dopo ore perse a cercare di parlare con il servizio clienti, trovi un operatore che ti conferma che: a) TIM ha sbagliato il conteggio del traffico, e b) non è stato applicato il bonus di 500Mb. L’operatore garantisce che il servizio clienti provvederà a interrompere l’ordine di pagamento e a richiamare per sistemare la pratica. Passano dieci giorni, e ovviamente nessuno ha richiamato ma l’addebito in carta di credito arriva puntuale. Come me, parecchie altre persone stanno subendo questa truffa, a qualcuno sono arrivate addirittura bollette di duemilacinquecento euro.

Ma è possibile che nessun giornale o televisione ne parli? Mi date una mano a fare cassa di risonanza, sperando che almeno i blog servano a smascherare questi delinquenti? La descrizione di quello che è successo, con i commenti di altri truffati, è sul blog di Boh. Io intanto ho scritto ad Adiconsum, e appena trovo il modo scrivo a un po’ di redazioni TV.

Technorati in italiano, chi indovina la password?

13 ottobre 2006

6 commenti

Tra i referer del post precedente mi è cascato l’occhio su questo, che ha tutta l’aria di essere il Technorati in italiano dato in anteprima a Edelman. Seguendo il link vengono chieste una username e una password, chissà se qualche lettore riesce ad indovinarne un paio…

Campionato, coppe e TV via Internet

12 settembre 2006

2 commenti

Se non fossi tifoso dell’Inter, mi accorgerei comunque che il campionato di calcio è iniziato dal numero di visitatori che arrivano da Google con ricerche tipo “Champions League in streaming” (che ironicamente porta ad un post su un’iniziativa ufficiale UEFA). Come già per i mondiali, eccomi quindi di nuovo con qualche indirizzo utile, preceduto da una doverosa premessa. Se siete interessati passate al seguito dell’articolo.

questo post continua, leggi il resto

Esercizi mattutini dalla Cina / 1

4 settembre 2006

12 commenti

TaichiIeri sera eravamo fuori a cena con un po’ di blogger, e si parlava con jTheo e Susan di doloretti mattutini, scarsa forma atletica e video ginnici su YouTube (niente male il programma di allenamento dei SEAL — Theo vogliamo il link!), così ho tirato fuori uno dei miei cavalli di battaglia: gli esercizi che faccio ogni mattina mentre viene su il caffé. Sono otto movimenti che ho trovato su un bel libro acquistato tanti anni fa, utilizzati da secoli nei monasteri cinesi come riscaldamento preparatorio prima del Taichi o da soli per mantenersi sciolti ed equilibrati.

I vantaggi rispetto ad esercizi più moderni sono parecchi: i movimenti sono dolci e lenti, sono quindi alla portata di tutti e, soprattutto, non si corre il rischio di strappi o stiramenti; non allenano i muscoli (o almeno non solo), ma lavorano principalmente sull’equilibrio, aiutando quindi a correggere vizi di postura e (almeno per me) eliminando quasi completamente mal di schiena, torcicolli, e accidenti vari dovuti alla vita sedentaria; sono frutto di una lunghissima pratica (esercizi simili li ho visti fare come riscaldamento prima delle lezioni di Aikido), quindi sperimentati e affinati dal lungo utilizzo in condizioni diverse; bastano pochi minuti ogni giorno (il tempo che il caffé venga su, appunto) per avere i primi benefici.

Piuttosto che inviare le immagini degli esercizi a Theo e Susan come ho già fatto con altri amici in passato, ho pensato questa volta di farne una serie di post in modo che potessero essere sperimentati ed utilizzati anche da altre persone. Le scansioni che vedrete qui e negli articoli successivi sono tratte dal libro T’ai Chi Ch’uan: The 27 Forms di Marshall Ho’o, le pubblico qui con intenti promozionali: se gli esercizi vi interessano comprate il libro su Amazon.uk, costa solo 5 sterline e contiene anche tutte le illustrazioni dello stile di Taichi insegnato da Ho’. Nel seguito dell’articolo le immagini del primo esercizio, accompagnate da due righe di commento.

questo post continua, leggi il resto

Granata Cats

24 agosto 2006

5 commenti

Cuore granataC’è un legame tra la sfortuna che più volte si è accanita contro una delle squadre di calcio più blasonate d’Italia, e il cuore e la fede incrollabile dei suoi tifosi? Io credo di sì, specie se la squadra in questione è il Torino e i tifosi sono dello stampo di Granatina, e degli altri che stanno cercando di dare una sorte migliore ai gatti del glorioso Filadelfia, lo stadio storico del Toro ormai ridotto ad un ammasso di ruderi ed erbacce.

Gatti che non se la passano molto bene, come purtroppo succede alla maggior parte dei randagi. Se siete a Torino potete dare una mano mettendovi d’accordo con gli altri volontari per curare e nutrire i mici granata, anche e soprattutto se siete della Juve, con tutte le malefatte che avete da espiare le buone azioni non sono mai abbastanza. Se invece vivete in un’altra città potete fare una donazione al fondo istituito da Granatina, e magari tenere gli occhi aperti mentre andate in giro, di gatti bisognosi ce ne sono dovunque. Grazie ad Axell per il post che mi ha fatto conoscere l’iniziativa, se potete date una mano a diffonderla anche voi.

Il mondiale di calcio via Internet

9 giugno 2006

8 commenti

Mi accodo alla lista di blogger e quotidiani che parlano di Germania 2006, e della possibilità di vedere le partite gratuitamente sulle televisioni P2P Internet, per segnalarvi uno dei siti più utili e completi sulle TV gratis: My P2P World Cup. Informazioni sui programmi da utilizzare, un forum dove chiedere aiuto se qualcosa non funziona a dovere, e un comodissimo palinsesto che riporta la programmazione di tutte le partite con link attivi che aprono il programma giusto dal browser.

Dopo avervi propinato questi link, vi invito a fare come il sottoscritto che (almeno questo è il proposito) vedrà solo le partite trasmesse dalla RAI, evitando almeno per una volta di passare un mese incollato davanti alla TV.