altre destinazioni

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

L'ortografia è un'opinione

29 luglio 2008

7 commenti

Dalla home di Geekissimo di oggi:

  • “come guardare film porno (e non solo) a lavoro o a scuola senza farsi scoprire!”
  • “L’Asus EEE è senza dubbio uno del laptot
  • “viene aggiornata meno spesso ed e meno ricca di features
  • “Quante volte durante la stesura di un documento vi è venuto qualsiasi dubbio su un affermazione?”
  • Personaliziamo un po le Proprieta
  • ecc. ecc.

Per non parlare della sintassi, che ci regala perle come questa: “Quando siete a lavoro sicuramente non potrete navigare sui vostri siti
preferiti, come Geekissimo, altrimenti se dovesse passare il vostro
capo probabilmente potrebbe sgridarvi di brutto, dato che non è proprio
un Geek come voi.”

Ora, capisco che per fare due lire con un blog di nanopublishing si sia costretti a sfornare post a getto continuo, ma a pubblicare cose del genere ci vuole veramente un bel coraggio. Almeno potrebbero utilizzare un correttore ortografico, e darsi la pena di rileggere quello che scrivono. Ho preso Geekissimo ad esempio perchè per la prima volta da secoli sono passato a dare un’occhiata, ma il discorso è valido per molti altri blog.

Che aspetto ha la blogosfera / Blogo

3 novembre 2006

6 commenti

Dettaglio ridotto della mappa di relazioni del network di BlogoCome accennato settimana scorsa, ho iniziato a lavorare su alcune rappresentazioni grafiche della blogosfera, utilizzando i nuovi dati sui link della classifica dei blog. Oltre alle innegabili qualità estetiche, credo infatti che visualizzazioni come queste possano essere uno strumento utile per esplorare le relazioni tra blog, e magari capire qualcosa di più sulle loro dinamiche.

Questo post è quindi il primo di una serie in cui vi presenterò alcuni “scorci” della blogosfera italiana, iniziando dai network di nanopublishing che, dato il loro carattere omogeneo, ben si prestano a questo esperimento. Prima di cominciare una nota sui dati utilizzati: alla data di questo post, i dati sui link raccolti rappresentano un paio di settimane di post (qualcosa di più considerando i post scritti in precedenza e ancora disponibili sui feed). Le visualizzazioni che vedrete non sono quindi da considerare esaustive, anche se sono a mio parere una buona base di partenza per impostare il tema, e affinare tecniche e strumenti, aspettando che la base dati si consolidi nei prossimi mesi. Qui trovate la visualizzazione completa del network di Blogo, nel seguito del post alcune considerazioni.

questo post continua, leggi il resto

Downloadblog, cambio di piattaforma?

14 settembre 2006

4 commenti

Downloadblog e KubrickPoco fa, seguendo un link dalle mie statistiche, sono capitato su Downloadblog e credevo di avere sbagliato sito: al posto della grafica del network e delle pubblicità, uno scarno tema Kubrick.

Sarà un problema temporaneo, una migrazione a WP2.0, o un cambio di piattaforma?

Nanopublishing e blog di impresa

7 agosto 2006

2 commenti

Devo ammetterlo, mi è venuto un colpo: stavo surfando Technorati per vedere se c’è qualche coraggioso che utilizza Lightpress oltre a Blogo e WeblogsSL, quando mi sono imbattuto in questo. Vedere scritto nello stesso riquadro Ebay e Lightpress mi ha fatto un certo effetto, poi mi sono accorto che il blog è proprietà di Ebay ma è stato realizzato da WeblogsSL, mistero risolto.

Dopo Blogo e Ducati, un altro esempio di blog di impresa realizzato da una società di nanopublishing. In effetti, chi conosce meglio di loro come realizzare blog ad alto traffico? A dire il vero qualcosina ci capisco anch’io, se ci sono clienti interessati si facciano avanti…

Da MovableType a Lightpress

14 giugno 2006

2 commenti

Ieri è stato lanciato Compradicción, il diciassettesimo blog del network spagnolo di nanopublishing WeblogsSL che ha raggiunto nel mese scorso i dodici milioni di pagine viste. La novità rispetto agli altri sedici blog che l’hanno preceduto è che, invece di MovableType, Compradicción utilizza WordPress con Lightpress, il frontend che ho iniziato a sviluppare a fine 2004.

I motivi del cambiamento sono espressi da Julio Alonso nel suo blog personale:

  • le performance modeste di Movable Type con tanto traffico e una notevole frequenza di aggiornamenti sui blog
  • la maggiore disponibilità di plugin ed estensioni per WP + LP
  • il passaggio da software proprietario a open source

Una bella soddisfazione anche perchè, a differenza di altri utilizzatori di Lightpress, i ragazzi di WeblogsSL stanno contribuendo nuove funzionalità e bugfix, e il loro nuovo blog riporta un bel link a Lightpress nel menu laterale. Nelle prossime settimane dovrebbero passare a Lightpress anche gli altri blog del network.

Balle spaziali

18 novembre 2005

4 commenti

Non per scatenare un altro vespaio, ma nei commenti al mio ultimo post emergono dati di traffico per i principali gruppi editoriali italiani che mi sanno tanto di bufala: i 100 milioni suggeriti da Massimo per il Corriere, o i 228 scovati da Luca per il gruppo Espresso mi sembrano decisamente poco realistici.

I conti sono presto fatti: l’ultimo comunicato stampa di RCS riporta una media di 3.5 milioni di visitatori per il Corriere. Pur senza tenere conto di spider e bot vari (che alzano il numero di utenti) e considerando realistici i dati di page view per utente di Alexa, il Corriere dovrebbe fare circa 20 milioni di page view al mese. Usando lo stesso principio, Repubblica dovrebbe fare sui 30 milioni invece di 228, cifra che darebbe una assurda e decisamente inverosimile media di 44 e rotte pagine viste al giorno per utente…

Cifre più alte di un ordine di grandezza rispetto a quelle registrate dai nostri nanopublisher, ma credo che se potessimo ottenere un costo unitario per page view dividendo investimenti e costi di esercizio per il totale di pagine viste, scopriremmo che le page view dei nanopublisher costano un millessimo di quelle dei loro fratelli maggiori.

Podcasting: prima regola, nessuna regola?

13 ottobre 2005

9 commenti

Con il crescere della popolarità del podcasting come sistema di distribuzione di contenuti audio, cominciano inevitabilmente a farsi sentire anche le voci su “come” un podcast dovrebbe essere realizzato.

Il che ovviamente può essere persino utile quando si tratta di consigli tecnici: che microfono usare, se e quando usare un mixer, eccetera. Ma diventa controverso quando il “come” inizia a riguardare anche i contenuti: come impostare la voce, come conservare il ritmo radiofonico, e così via. Questo irrefrenabile desiderio di “fissare i canoni” diventa – a mio parere – controproducente nel momento in cui appare assodato che la ricchezza del podcasting è proprio nel costituire in sè (per l’economicità e la facilità della realizzazione) un monumento alla libertà d’espressione.

questo post continua, leggi il resto

America Online acquista Weblogs Inc

6 ottobre 2005

1 commento

Giorni elettrici per i nanopublisher, dopo lo sbarco in Europa di Gawker con Gizmodo, oggi Om Malik riporta una voce secondo cui America Online avrebbe acquistato Weblogs Inc, il nano-impero di Jason Calacanis che pubblica blog come Engadget e Autoblog.com. La voce sembra aver trovato conferma, e la valutazione di WI sarebbe di 25 milioni di dollari. Bravo Jason!

La vendita potrebbe in parte spiegare come mai, dopo che avevo trattato e discusso per un po’ con Brian (socio di Jason) per lo sviluppo di un nuovo frontend in PHP per i loro blog qualche settimana fa, il progetto sia stato sospeso indefinitamente. Le motivazioni che mi ha dato Brian erano il figlio in arrivo e il superlavoro di questo periodo, probabile che invece stessero già trattando con AOL.

questo post continua, leggi il resto