altre destinazioni

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

Alla tavola dei piccoli

26 settembre 2005

40 commenti

WebDaysNon mi è mai piaciuto sedere alla “tavola dei grandi” durante le feste in famiglia (quando ancora ci andavo), molto meglio sedersi con i più piccoli e potersi alzare e fare casino. Quindi sabato sera, alla cena blogghica seguita al secondo giorno di WebDays, avrei dovuto essere contento della sistemazione.

questo post continua, leggi il resto

WebDays, niente mail

24 settembre 2005

WebDaysSiamo a WebDays, e nonostante i parecchi portatili a disposizione non si può leggere la posta, grazie a Pisanu e ad un suo fantomatico decreto antiterrorismo. E nemmeno c’è una wireless pubblica.

In compenso il carattere popolare-divulgativo della manifestazione attira gente di tutte le età e di tutti i tipi, un bel contrasto con le conferenze estere dove si concentrano solo addetti ai lavori. Inutile dire che preferirei decisamente essere a una di quelle, anche se il weekend è comunque salvato dalla magnifica Torino.

Ci vediamo a Torino

23 settembre 2005

Salvo eventi insapettati, fra un paio d’ore prenderemo il treno per Torino. Se siete a WebDays oggi o domani, fatevi sentire.

Trasferiti!

9 settembre 2005

3 commenti

TextDriveSe il layout di Qix vi sembra leggermente diverso dal solito non è per i postumi della serata di ieri, ma perchè finalmente ci siamo trasferiti. La mossa era nell’aria da un po’ di tempo, dato che le strade di Qix e Blogo sono in rotta divergente da qualche mese, e che i server di Blogo che ci hanno ospitato fino a ieri hanno già parecchio lavoro da fare.

Qix ora gira su TextDrive, il provider fondato l’anno scorso dall’autore di TextPattern che oltre a ottimi prezzi, una solidissima infrastruttura tecnica, e una comunità vibrante, sponsorizza progetti Open Source come WordPress e Ruby on Rails (e il mio LightPress che ovviamente muove queste pagine). Se siete alla ricerca di un ottimo provider, per 12 dollari al mese (circa 10 euro) non potete trovare di meglio.

Tornando a Qix, le idee come al solito sono tante, quello che ancora manca è una direzione precisa. Se avete qualche consiglio fatevi sentire qui, per email, o al WebDays 2005 fra un paio di settimane (a proposito, sono curioso di vedere se nel suo intervento Lele Dainesi si ricorderà dei nostri primi podcast, ormai un anno fa).