altre destinazioni

ultimi post

ultimi commenti

tag principali

categorie

archivi

powered by

  • WPFrontman + WP

friends

copyright

  • © 2004-2011
    Ludovico Magnocavallo
    tutti i diritti riservati

Personal information store

6 febbraio 2013

7 commenti

Da un po’ di tempo sentivo l’esigenza di avere uno spazio personale dove annotare appunti e idee sui progetti in corso (di programmazione, ma non solo), qualcosa di semplice, leggero, che non richiedesse installazioni particolari, e ovviamente sincronizzato su tutte le macchine che uso.

Il formato ideale per strumenti di questo tipo è ovviamente quello dei cari vecchi wiki, e in particolare della loro versione ultraleggera, dinamica, monopagina, che può girare senza nessun tipo di installazione: TiddlyWiki. Ci avevo giocato qualche anno fa, l’avevo trovato elegante e utile ma un po’ ruvido nell’utilizzo pratico, e soprattutto problematico da tenere sincronizzato o installare lato server, e me ne ero quindi dimenticato.

Curioso di vedere se in questi anni era evoluto e se potesse quindi servirmi come information store personale, l’ho scaricato e ci ho giocato per un po’ di tempo. Il risultato, dopo un po’ di smanettamento, è quasi perfetto per quello che mi serve:

  • in accoppiata con Dropbox i problemi di sincronizzazione sono risolti
  • la formattazione del testo tipica dei wiki, un po’ scomoda secondo me, può essere abbastanza facilmente sostituita da Markdown
  • le nuove versioni sono iper-estensibili, fantastico ad esempio l’utilizzo di schede contrassegnate di sistema con testo e codice, per implementare plugin

Se siete alla ricerca di un sistema agile e leggero per organizzare pensieri e appunti dategli un’occhiata, anzi se volete vi clono il mio con già installato Markdown e il paio di configurazioni che servono, così vi evito quel po’ di ricerche per capire come si fa (gli spazi wiki sono spesso parecchio disordinati — ironico per uno strumento che si propone di organizzare l’informazione).

Gola profonda

30 giugno 2010

No, non questa qui, ma un nuovo servizio lanciato dal team di Liquida: Wikideep, un bel motore di ricerca per pescare contenuti dai wiki sparsi per la rete. E’ un servizio davvero ben fatto, anche dal punto di vista tecnico (che è poi quello che a me intriga di più): nei miei passaggi periodici in Liquida ho avuto occasione di parlarne con Pio che l’ha sviluppato, e spero che prima o poi pubblichi qualcosa sull’architettura di Wikideep perchè ne varrebbe davvero la pena. Nel frattempo, andate a dargli un occhiata.

Infogami

1 marzo 2006

8 commenti

C’è chi (esagerando) lo definisce il Backpack killer. Sto parlando di Infogami, il nuovo sito di Aaron Swartz aperto al pubblico qualche ora fa che offre semplici wiki+blog gratuiti. Per chi non lo conoscesse, Aaron è l’autore di webpy, l’anti-framework in Python con cui è stato riscritto in pochi giorni Reddit.

Infogami non è un prodotto finito, e nemmeno una delle tante “beta” cui ormai siamo abituati, ma un vero e proprio “sviluppo in pubblico”.

This wasn’t supposed to be a “launch”. Infogami isn’t done; in fact, I wouldn’t even say it’s “beta”. Frankly, it’s just at the point where it’s barely usable. Normally, a company would toil away on the product in private for months, making sure it had all the right features, and then test it with a small group of people. But that didn’t seem like much fun, so I decided to take a chance and do something different — I decided to do the rest of developing it in public.

Ho provato rapidamente Infogami poco fa e, anche se la grafica lascia parecchio a desiderare e le funzionalità sono ancora parecchio limitate, sembra comunque facile da usare e con enormi margini di miglioramento. La flessibilità di webpy (di cui vi ho parlato settimana scorsa) e la dinamicità di Aaron fanno ben sperare, se ne volete sapere di più fatevi un giro e date un’occhiata al blog ufficiale.

Writeboard da 37signals

3 ottobre 2005

2 commenti

writeboardWriteboard è la nuova applicazione di 37signals, conosciuti per Basecamp, Backpack e altre applicazioni Web 2.0. Writeboard è un wiki composto da una sola pagina che può essere integrato con Backpack, molto curato nella presentazione e di facile utilizzo. Il target di utenza è abbastanza ampio, dato che l’installazione e l’utilizzo di un wiki non sono alla portata di tutti. C’è da scommetere che anche Witeboard avrà successo come le altre applicazioni di 37signals che lo hanno preceduto.

Se pensate di partecipare a UnMeeting, lasciate un commento per farvi mandare la password di writeboard.